Memoria spedita da/Memory sent by:
claudio.pozzi
il 10.12.2005



memory padre/father
Risposta
memories figli/sons
Alice's restaurant

Vedi anche / See also
vera?



Guarda la mappa 2d dell'intero albero / See the 2D map of the whole tree


Chiunque può scrivere le sue memorie su Connected Memories _ Connected Memories è un tentativo di interpretare esteticamente le nostre memorie e la memoria in generale.
Nota: i testi che si inseriscono possono essere corretti, ma non cancellati

English

Anyone can write their own memories on Connected_Memories. Connected_ Memories is an attempt to aesthetically interpret our memories and memory in general.
Note: the inserted texts can be corrected, but not cancelled

arteco.org
aefb.org
francesco michi home page
 


riferimento temporale/time reference : 10 ,12 ,2005


premiata ditta trangugia e divora...ovvero perchè no anche così?

Non parlo di sesso,
tantomeno di politica.
O di utilità.
Dello scrivere, del far sesso, dello scendere in campo.
Che me ne farei?
Io trangugio.
Il sesso e la politica, lo scrivere, il dar notizia.
Divoro avidamente quasi di tutto,
frettolosamente.
Amici e parenti, nemici e conoscenti.
Amanti.....,
carne da macello.
Toccata e fuga.
Oppure innesto la retromarcia.
Mi fermo prima.
Così risparmio anche la fuga.



E per la toccata...ho spesso le mani in pasta.
Se non è la pizza, un paio di crepes.
Ravioli e tortelli, di zucca o di patate, con le erbette ed in salsa di noci...
Non fate complimenti, basta saper aspettare.
Se c’è furia, per carità, due uova.
Se avete culo, ve le sbatto accuratamente dentro a una buona tazza di brodo caldo o con dei dolci porri stufati.
E il giovedì gnocchi.
D’inverno al sugo e d’estate al pesto.
Di quelli che poi ci va giù anche un par d’etti di pane.
Fatto in casa, si capisce.



Che volete, è la vita dei poveri, quelli disoccupati, un po’ disadattati,
con tanto tempo libero e scarsa fantasia.
Soprattutto imprenditorial manageriale.
Quella con la vista lunga, ben più che ventennale.
Qui ci si accontenta.
Quotidianamente si trangugia e si divora quel po’ di suolo che ancor ci resta.
Suole, scusate, son le suole che son bucate.
Ma forse fritte...., già, fritta è buona anche una ciabatta.
Io che non son ciabatta
ma ciabattone, mi offro in umido.
Al dileggio di voi tutti, in spezzatino o macinato.
Tutto d’un pezzo? E senza dileggio?
Bè,.... per un affare in umido è una veste singolare.
Ma si può fare...intanto...
Anche questo consommè s’è allungato a sufficienza.
Roba che non può far male ai malati di stomaco.
Con questa scusa ho riempito la pagina
con righe corte e poche parole.
Come la chiamano....?
Poesia?
Trangugiala grillo!!!
Divorala bello!!!
L’amore, si sa, è sempre più bello.




'AGGANCIA' a questa una tua memoria / 'HOOK' to this memory a memory of yours



Solo per claudio.pozzi
aggiorna o correggi
aggiungi materiale multimediale
spedisci il link a questa memoria


immetti un "VEDI ANCHE"

For claudio.pozzi only
update or correct
add multimedia files
send a link to this memory


introduce a "SEE ALSO"



Licenza Creative Commons
Questo/a opera pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog 1 premio Scrittura Mutante / Winner Premio Scrittura Mutante 
Fiera del Libro Torino 2005
CONNECTED MEMORIES@FILE 2005
(Electronic Language
International Festival)

File 2005>Selected Artists