Memoria spedita da/Memory sent by:
claudio.pozzi
il 6.3.2005



memories figli/sons
Dyane e gite in macchina



Guarda la mappa 2d dell'intero albero / See the 2D map of the whole tree


Chiunque può scrivere le sue memorie su Connected Memories _ Connected Memories è un tentativo di interpretare esteticamente le nostre memorie e la memoria in generale.
Nota: i testi che si inseriscono possono essere corretti, ma non cancellati

English

Anyone can write their own memories on Connected_Memories. Connected_ Memories is an attempt to aesthetically interpret our memories and memory in general.
Note: the inserted texts can be corrected, but not cancelled

arteco.org
aefb.org
francesco michi home page
 


riferimento temporale/time reference : i settanta


maggiolino

le lunghe estati a Vernazza avevano qualche interruzione: a ferragosto Cristina e Giorgio non sopportavano di star lì. Quindi si partiva per i Colli Euganei dove abitavano dei parenti. La mattina era dedicata ai fanghi ad Abano. Mentre loro erano intenti a tale cura, io li aspettavo nella piscina termale dove anche loro venivano a riprendersi un paio d’ore. Poi si sceglieva la destinazione del giorno. Bassano del Grappa, Padova, Venezia, la riviera del Brenta e ci andavamo a cercare un posticino dove consumare un succulento pasto. La guida Michelin era, ai tempi, la nostra bibbia. La sera rientravamo dai cugini dove fra una partita a carte e l’altra c’era da fare onore alla tavola e alla cantina. Naturalmente non mancavano gli appuntamenti culturali e le visite a monumenti e musei.
Ma la gita che ricordo con più piacere era quella di metà settembre. Andavamo a Mola di Bari da una sorella di Cristina. Che aveva sposato un falegname di lì. Erano ospitalissimi. Il paese era tipicamente mediterraneo, con le basse case bianche ed i negozi aperti fino ad ore da noi impensate. Da lì partivamo con il fido maggiolino scoperto in esplorazione dei luoghi raggiungibili in giornata. Dopo qualche giorno ci si apprestava a tornare verso il nord scegliendo itinerari lunghi e tortuosi che ci hanno portato a conoscere l’Italia con una certa accuratezza. I metodi per improvvisare le tappe quotidiane erano due: da una parte il touring per scoprire le opere d’arte nascoste e dall’altra la fida Michelin per non lasciarsi sfuggire esperienze gastronomiche di rilievo.
Un anno lungo l’adriatica, un anno sulla dorsale appenninica, un anno sul tirreno, ci mettevamo giorni e giorni a risalire.
Io affacciato fra i due sedili anteriori in ininterrotta chiacchiera. Andavamo proprio d’accordo. Cappello per difendersi dal sole e via lentamente su quella macchina borbottante che tanto spazio lasciava all’esplorazione dei panorami.


'AGGANCIA' a questa una tua memoria / 'HOOK' to this memory a memory of yours



Solo per claudio.pozzi
aggiorna o correggi
aggiungi materiale multimediale
spedisci il link a questa memoria


immetti un "VEDI ANCHE"

AGGANCIA ad una memoria gi pubblicata

For claudio.pozzi only
update or correct
add multimedia files
send a link to this memory


introduce a "SEE ALSO"

HOOK to a already published memory


Licenza Creative Commons
Questo/a opera pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog 1 premio Scrittura Mutante / Winner Premio Scrittura Mutante 
Fiera del Libro Torino 2005
CONNECTED MEMORIES@FILE 2005
(Electronic Language
International Festival)

File 2005>Selected Artists