Memoria spedita da/Memory sent by:
stefano.lasagna
il 22.6.2005



memory padre/father
Il club dei cimiteriali



Guarda la mappa 2d dell'intero albero / See the 2D map of the whole tree


Chiunque può scrivere le sue memorie su Connected Memories _ Connected Memories è un tentativo di interpretare esteticamente le nostre memorie e la memoria in generale.
Nota: i testi che si inseriscono possono essere corretti, ma non cancellati

English

Anyone can write their own memories on Connected_Memories. Connected_ Memories is an attempt to aesthetically interpret our memories and memory in general.
Note: the inserted texts can be corrected, but not cancelled

arteco.org
aefb.org
francesco michi home page
 


riferimento temporale/time reference : Estate 1980


Cimiteromania

Quell'estate a Riva Trigoso esistevano di fatto due "Cumpe": la nostra, biciclette Daytona Italia (e ched'è la mountain bike??), discorsi più o meno vacui sulle scale della pensione Myriam fino a tarda notte, poche ragazze e tutte rigorosamente solo sognate nelle calde lenzuola estive; quella "dei ricchi", Laverda 125 con motore Zündapp, un po' fighetti, sere alla Piscina dei Castelli a Sestri.
Da una nostra amica che faceva il "doppio gioco" veniamo a sapere che i "ricchi" hanno deciso di passare la notte nel cimitero di San Bartolomeo, un posticino sufficientemente tetro ed isolato, sul quale fiorivano racconti-leggende-urbane tipo "ladonnachechiedeloraalviaggiatoreinritardoequandoluisigiranoncepiunessuno".
Organizzarci fu questione di un attimo: Max e Budi con un enorme telone di nylon bianco, Ciddu fuori dai cancelli con in mano due lucchetti inox che neanche Fort Knox, io e Grillo con due maschere in lattice da carnevale, due croci di legno e due torcette elettriche vinte l'anno prima alla lotteria della Sagra del Bagnun.
Arrivano i ricchi e si infilano canticchiando roboantemente enl cimitero; aspettiamo che si siano sufficientemente addentrati tra i viottoli illuminati dai fiochi lumini, e silenziosamente io e Grillo ci uniamo alla compagnia, maschere calcate in viso, strascicando i piedi sulla ghiaia.
Ad un certo punto, uno dei bulli si volta e dice a Grillo "come cazzo cammini?", e lui per tutta risposta si accende la torcia all'altezza del mento puntandola verso l'alto (effettaccio sempre valido), mostrando la croce e rantolando efficacemente.
Con sincronia perfetta, al primo grido del malcapitato io accendo la mia torcia, Max e Budi cominciano a correre sventolando il telone e, colpo di genio, Ciddu da fuori chiude i cancelli e li sigilla con i lucchetti di acciaio.
Morale della nottata: due ragazze svenute, una - la figlia dell'allora sindaco - rimasta senza parlare per una quindicina di giorni, uno dei "ricchi" con una tibia scorticata per l'urto con una lapide.


'AGGANCIA' a questa una tua memoria / 'HOOK' to this memory a memory of yours



Solo per stefano.lasagna
aggiorna o correggi
aggiungi materiale multimediale
spedisci il link a questa memoria


immetti un "VEDI ANCHE"

For stefano.lasagna only
update or correct
add multimedia files
send a link to this memory


introduce a "SEE ALSO"



Licenza Creative Commons
Questo/a opera pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.
BlogItalia.it - La directory italiana dei blog 1 premio Scrittura Mutante / Winner Premio Scrittura Mutante 
Fiera del Libro Torino 2005
CONNECTED MEMORIES@FILE 2005
(Electronic Language
International Festival)

File 2005>Selected Artists